Con l’arrivo della bella stagione per molte donne si ripresenta il problema di un inestetismo tra i più diffusi: la cellulite.

La cellulite è un’infiammazione del tessuto connettivo, nel quale le cellule adipose aumentano di volume creando un accumulo di grassi in zone specifiche e circoscritte, in genere cosce, pancia, glutei e fianchi.

Esistono 3 diversi tipi di cellulite in base a come appare al tatto e alla vista:

1) EDEMATOSA: la forma più grave e più difficile da combattere perché è caratterizzata da un ristagno di liquidi che dà un aspetto spugnoso e gonfio alle zone interessate. E’ dolente al tatto e può essere legata ad una cattiva circolazione venosa e linfatica degli arti inferiori.
2) FLACCIDA: tipica delle donne di mezza età, di chi conduce una vita sedentaria o di chi ha frequenti alterazioni di peso corporeo. Colpisce le parti del corpo meno toniche come braccia, interno coscia e cosce e si manifesta con piccoli noduli sclerotizzati e mobili.
3) COMPATTA: la più diffusa e facile da sconfiggere, si presenta visivamente con piccoli noduli duri (pelle effetto “buccia d’arancia”) soprattutto nelle zone ginocchia, cosce e glutei. Se proviamo a ” tirare” la pelle di queste zone con le mani, facendo una specie di trazione, vedremo che la cellulite pare scomparire.

Sfatiamo subito un mito illusorio: le creme anticellulite da sole, e ancor di più se contengono sostanze sintetiche e quindi non dermocompatibili, non fanno miracoli e non cancellano l’effetto “pelle buccia d’arancia”. Però è anche vero che se la crema cosmetica contiene buoni principi attivi ed è formulata secondo i principi della eco-dermocompatibilità (affine quindi al sistema “pelle”), associata ad un buon massaggio e alla costanza d’uso (2 applicazioni al giorno), aiuta davvero ad attenuare gli inestetismi rendendo la pelle più liscia e tonica.

COSA FARE?

  • Iniziamo con la sana abitudine di assumere periodicamente (min. per 2 mesi) un buon integratore naturale che facilita lo smaltimento di tossine e liquidi in eccesso come FantastiKa Integratore Naturale Drenaun eccellente complemento di bellezza formulato in modo semplice e nel contempo estremamente efficace con tè verde, ananas, centella asiatica, ippocastano.
  • Bere molta acqua.
  • Seguire un’alimentazione sana limitando il sovrappeso.
  • Combattere la vita sedentaria con passeggiate, acquagym, pilates, ecc.
  • Anche la cura della pelle durante tutto l’anno ha la sua enorme valenza; è importante ossigenarla con detergenti corpo senza tensioattivi aggressivi come FantastiKa Bagno-doccia nutriente ed idratarla senza soffocarla con una buona crema corpo emolliente ed elasticizzante come FantastiKa Crema corpo superidratante o con un olio corpo nutriente come FantastiKa Olio 4-in-1 corpo e capelli.
  • Utilizzare con costanza una crema specifica e coadiuvante nel trattamento della cellulite come FantastiKa Crema rimodellante composta da un insieme di ingredienti che drenano, rassodano e rigenerano la pelle rendendola visibilmente più tonica ed elastica e migliorando l’aspetto della “pelle a buccia d’arancia”. Consiglio di usarla sempre e con costanza.

Come dicevo, il mero cosmetico anticellulite non può risolvere drasticamente il problema ma, soprattutto nel caso della cellulite 2 e 3 , se associato ai consigli sopra descritti, può davvero aiutare tantissimo!
Accettarsi va bene, migliorarsi si può, vedersi bene ci aiuta a stare bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*