Nella vendita diretta, soprattutto quando riesci finalmente a trovare l’azienda che fa per te, si inizia con una motivazione fortissima! Siamo cariche ed entusiaste e non ci ferma nessuno!

Chiamiamo le amiche e le conoscenti, guardiamo nella nostra rubrica alla ricerca di persone che potrebbero essere interessate al nostro marchio. Ci attiviamo con le migliori intenzioni e partiamo! Ovviamente l’atteggiamento giusto è partire subito! Perché è proprio quell’entusiasmo iniziale che dà l’impulso per avviare la nostra attività, energeticamente, nel modo giusto.

Poi però… ci troviamo ad affrontare i primi cocenti “no”. Questi “no” che non sono mai diretti a noi come persone o consulenti, ma vanno sempre vissuti come “no” alla volontà di conoscere il marchio o acquistare in quel preciso momento.

Ovviamente la motivazione non deve mai mancare, nemmeno in questi momenti perché siamo forti delle nostre convinzioni e della nostra passione! Finalmente siamo riuscite a trovare un prodotto di cui innamorarci, che ci convince totalmente, che risponde ai nostri valori… insomma abbiamo qualcosa di veramente unico, eccellente e valido da proporre agli altri e non capiamo perché non vogliono conoscerlo!

In quei momenti non dobbiamo dimenticarci di una cosa: FantastiKa è un’azienda che ama le donne e produce un prodotto biologico innovativo che risolve molti problemi e soddisfa molte esigenze! In più l’etica e la trasparenza aziendale sono un grandissimo valore di cui andare orgogliose!

Se ci troviamo in un momento di stallo, a volte è utile fermarsi un paio di giorni per pensare che: “Gli ostacoli sono quelle cose spaventose che vedi quando togli gli occhi dalla meta”.

Sostituisci i pensieri che ti demotivano con pensieri costruttivi ed incoraggianti. Questo va praticato ogni giorno.

Alle persone che ci dicono di “no” possiamo dire: “E’ stato un piacere parlarti. Se vorrai, sono disponibile in qualsiasi momento, anche per lasciarti un campioncino”. Ricorda che l’empatia e la gentilezza non costano niente e comprano tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*